Treviso - Il Tesoro di Ezzelino


Treviso - Il Tesoro di Ezzelino

The Hunt, Treviso

…e quella fronte ch’a il pel così nero, / è Azzolino… 

(Dante Alighieri, Divina Commedia, Inferno, Canto XII)

Popolo della Marca Trevigiana,

il Sommo Poeta collocò Ezzelino da Romano all’Inferno, nel girone dei violenti, sommerso da un fiume di sangue. Quest’uomo, massacratore di genti e temuto addirittura più del diavolo, estese il suo dominio su Verona, Brescia, Vicenza e Padova, saccheggiando le città e mettendo a ferro e fuoco le campagne: dalle sue conquiste trasse incommensurabili ricchezze. La sua morte, come la sua vita, fu senza pietà: si lasciò morire dissanguato pur di non consegnare se stesso e il suo tesoro ai nemici.

L’evento

Tra chiese, palazzi storici, canali e antiche mura, dovrete dimostrarvi degni eredi del grande conquistatore e decriptare i messaggi che ha sparso per la città.

Dove e Quando?
X