Bando Regione Veneto
Back to Blog

Play the World

“Ma non era Play the City?”

Fin dalla sua creazione, lo scopo di Play the City è stato di portare le persone a guardare il mondo e ciò che le circonda in modo diverso. Vi abbiamo portato in giro per l’Italia (e anche fuori!) per farvi scoprire città, piazze, vie, monumenti mai visti. Ma abbiamo anche permesso a chi pensava di conoscere perfettamente un luogo di vederlo con occhi diversi. Poi, attraverso il gioco, vi abbiamo resi protagonisti di ciò che facevate.

Soprattutto, vi abbiamo fatto fare tutto questo INSIEME

Poi però, è arrivato questo tsunami, dal quale chissà quando usciremo, che ci ha posto dei paletti, impedendoci, per un bene più grande, di stare insieme. E noi abbiamo iniziato a farvi stare insieme virtualmente, grazie ai nostri CoronaCrime. Più di 200 squadre si sono sfidate in questo mese e mezzo!

Ma abbiamo pensato che non era ancora abbastanza

Che voi meritate di più. Che vi meritate di vederlo, questo mondo che per il momento ci è precluso. Ed allora, ecco l’idea. Se noi non possiamo uscire nel mondo, ecco che il mondo verrà da noi. e lo farà in una maniera unica, in stile Play the City!

Da qui nasce Play the World!

Play the World, infatti, sarà proprio questo: vi faremo stare insieme (nelle modalità permesse), vi faremo ragionare, vi faremo uscire dalla vostra comfort zone e vi faremo scoprire cose nuove oppure vi faremo vedere “le solite cose” in maniera diversa.

Il fil-rouge di questo gioco sarà l’Italia. Vi porteremo infatti nei 5 continenti, per scoprire luoghi incredibilmente legati al nostro Paese o ad italiani che hanno fatto qualcosa di particolare. Saranno scoperte sorprendenti!

La struttura di questo nuovo gioco è la stessa che avete avuto modo di conoscere ed apprezzare con le nostre cacce al tesoro “The Hunt“.

Potete andare a scoprire 25 angoli di mondo senza mai alzarvi dal divano, risolvendo i giochi presenti nelle 25 pagine del libretto che vi verrà inviato.

Dovrete risolvere enigmi esplorando i luoghi con Google Street View per scoprire le tracce che alcuni celebri italiani hanno lasciato nel mondo!

Vi servirà solamente un pc per giocare, con il quale dovrete accedere a Google Street View.

Play the World è organizzato da Play the City per la prima volta in collaborazione con Elesta Travel, che ne cura la parte amministrativa.

Elesta Travel è il primo (ed unico!) tour operator italiano con una direzione artistica: una particolarità che ne ha fatto uno degli attori principali del turismo incoming in Italia. Con loro faremo molte altre cose, in un futuro non troppo lontano.

Circa 15 giorni fa abbiamo ricevuto un pacchetto. Anonimo.
Al suo interno, c’era un diario, un incredibile diario di viaggio scritto da qualcuno che, nel corso di molti anni, ha praticamente girato il mondo sulle tracce dei…. segni… lasciati da italiani celebri o meno nei posti più impensabili. Il suo viaggio è finito pochi mesi fa, per questo forse l’ultima frase del suo diario era “seguite le mie tracce”.
Non sapeva che ora siamo tutti bloccati!
Ma poi ci è venuta in mente un’idea: vogliamo partire lo stesso e portare con noi più persone possibili!
Seguendo le tappe indicate da questo anonimo viaggiatore vi porteremo in 5 continenti, facendovi scoprire collegamenti impensabili tra angoli remotissimi del globo ed il nostro paese.
E vi assicuriamo che, alla fine di questo viaggio, vedrete il mondo da un’altra prospettiva.

Data: sabato 16 maggio ore 20:45

Durata del gioco: tre ore

Prezzo: 25€ a squadra

Iscrizione obbligatoria, posti limitati

Scarica le istruzioni del gioco qui

Clicca qui per iscriverti

X