Bando Regione Veneto

News


Back to Blog

Se vi dico Milano, a cosa pensate? La Milano da bere, l’Expo, il centro degli affari… O magari il Castello Sforzesco, la cotoletta alla milanese (o sarà forse una Wiener Schnitzel?), la Madunina, il Duomo mozzafiato…
Noi pensiamo a tutto questo, e a molto altro ancora, ad esempio: a Leonardo da Vinci!

In occasione del cinquecentenario della morte del genio di Vinci, Play the City torna a Milano con due eventi dedicati a lui.

Per il 30 marzo cominciate già da ora a prenotarvi per un’avventurosa caccia al tesoro urbana che vi porterà a conoscere dove e da chi è stata nascosta la pagina del Codice Atlantico. Vi aspettiamo per la caccia al tesoro urbana “Il disegno perduto di Leonardo” sabato 30 marzo alle 21:00 in Piazza Duomo a Milano.

Diventate investigatori per una notte e cercate, aiutati dal diario di Antonio Canova, il luogo dove si nasconde il disegno perduto di Leonardo!

Tra monumenti, strade alla moda, piazze storiche, palazzi e chiese, dovrete risolvere diverse prove ed interpretare le risposte per poter vincere!

Riuscirete a risolvere gli indovinelli posti da Canova nella città e a trovare nel passato la chiave per un futuro splendente?

Alla fine della caccia al tesoro è previsto un aperitivo presso il bar Serendepico,

Il 14 aprile, invece, esplorerete in un modo diverso una delle città più esclusive del mondo ed indagherete su una delle creazioni dell’artista più famoso della storia, mettendo in gioco la vostra curiosità e tutte le vostre abilità con il tour “La pagina perduta di Leonardo“.

3 ore circa, 6 tappe, sempre accompagnati da una guida abilitata, vestirete i panni di veri e propri investigatori!
In alcune tappe un gioco da risolvere, in altre un indizio da ispezionare e valutare, in altre ancora un nuovo pezzo della storia, fino al finale, in cui si troveranno risposte a queste domande:
Gian Galeazzo morì di morte naturale? Leonardo sapeva qualcosa di troppo? Se fu ucciso, chi fu il colpevole?

Seguite la nostra pagina degli eventi per non lasciarvi sfuggire questa (e altre) occasioni.

X