News


Back to Blog

Fare le cose vecchie in modo nuovo – questa è innovazione.
(Joseph Schumpeter)

Era il 2013 quando Play the City ha iniziato a proporre nuove esperienze che unissero l’esplorazione e la conoscenza del mondo che abbiamo attorno, il racconto di storie ed il gioco. Sono passati solo cinque anni, ma nel nostro campo sembra invece sia passato un secolo:  si parlava poco (pochissimo) di storytelling, gamification era una parola che ai più non diceva nulla, le Escape room non erano ancora sbarcate in Italia, le guide whaiwhai erano considerate troppo innovative (quindi un prodotto di nicchia) e i giochi urbani erano qualcosa che veniva proposto a spot da realtà che avevano visto bene nel futuro, ma che forse erano partiti troppo presto.

Partecipanti della prima caccia al tesoro a Verona Play the City

Da quel 2013, Play the City ha provato a proporre ogni anno qualcosa di nuovo. Dopo la nascita di The Hunt (Verona, agosto 2013), nel 2014 abbiamo esordito con il nostro tour interattivo Killing Cangrande (The Tour, marzo 2014) e nel 2015 siamo riusciti a portare un pizzico di novità nel mondo delle cene con delitto (The Dinner, gennaio 2015).
Poi non ci siamo mai fermati: nuove storie, nuove location, nuove città, nuove opportunità ci hanno fatto crescere e conoscere da molti.

Ma se una entità non evolve, muore.

Era da un po’ che sentivamo la necessità di proporre qualcosa di nuovo, che ci riportasse ad essere il riferimento nel campo dei giochi urbani (ormai 6 tesi di laurea parlano di noi). Non ci basta più essere bravi a fare quello che proponiamo: vogliamo (ancora!) fare qualcosa di nuovo.

Il 2018 è stato per Play the City un anno pieno di innovazione.

Abbiamo lanciato la nostra App, e abbiamo ragionato, testato e fatto provare un format nuovo, a cui abbiamo dato un nome evocativo: Play the City – The Crime.

Anche questa volta non siamo partiti da zero. Abbiamo ragionato sulle vostre esigenze, su come migliorare ciò che già esiste (ogni innovazione parte da questi due pilastri). Abbiamo pensato a come unire i punti cardine della nostra proposta con l’innovazione tecnologica e con la flessibilità richiesta, specie in campo di formazione aziendale ed esperienziale.

Pensiamo di aver fatto un buon lavoro

Con The Crime, Play the City risponde all’esigenza di offrire un prodotto di gamification innovativa e coinvolgente da svolgersi in un unico luogo o in una intera città.
Play the City – The Crime è una attività investigativa che usa il mondo reale per calare i partecipanti all’interno di una storia in cui, grazie alle loro scelte, potranno avanzare per raggiungere il loro obiettivo: risolvere un caso poliziesco.

Ogni team di investigazione, di fronte al caso, ha la possibilità di spendere i crediti a sua disposizione per le indagini disponibili. Alcune di queste vanno scoperte nel mondo reale, altre sul web, altre sono documenti. Un mix di strumenti unico, che porta l’interazione ed il coinvolgimento a livelli altissimi.

Ma non vi raccontiamo tutto adesso

Nella primavera 2019 esordiremo con il nostro primo The Crime aperto al pubblico: sarà un modo bellissimo di ritrovarci e, ancora una volta, di giocare con noi stessi e con il mondo che sta attorno a noi.

Vi aspettiamo!

X